TATRAC: A Nabeul l’ultima fase del percorso formativo

La seconda fase del percorso formativo previsto nell’ambito del progetto TATRAC si è tenuta a Nabeul, in Tunisia, dal 7 al 9 novembre 2015.

TATRAC – Tissu Associatif et Transfert de Connaissances è un progetto di cooperazione transfrontaliera finanziato dal programma ENPI Italia-Tunisia 2007-2013 volto ad incoraggiare la società civile ad assumere un ruolo attivo nel processo di innovazione e di valorizzazione delle conoscenze scientifiche.

In questa prospettiva, i partner del progetto hanno organizzato un secondo incontro di formazione costruito attorno a laboratori di progettazione, che rappresenta la fase conclusiva della formazione iniziata con le attività organizzate dal 27 al 31 luglio a Palermo dal CESIE.

I rappresentanti delle 15 associazioni tunisine già coinvolte nella formazione in Sicilia hanno partecipato in maniera attiva ai laboratori, lavorando insieme ai rappresentanti delle associazioni siciliane selezionate tramite avviso pubblico lo scorso giugno per scambiare buone pratiche e finalizzare le loro idee progettuali.

L’evento formativo in Tunisia si è aperto con un incontro preliminare fra i partner del progetto, il 7 novembre, che è servito ad organizzare le attività dei giorni seguenti.

L’8 novembre i laboratori si sono aperti con una sessione plenaria nel corso della quale l’ANPR, coordinatore del progetto, ha accolto tutti i presenti, e il CESIE, partner numero 4 del progetto, ha spiegato le attività da svolgere durante i laboratori.

Subito dopo i partecipanti sono stati divisi in 4 gruppi di lavoro in base all’argomento trattato dal loro progetto. Ciascun gruppo era facilitato da un rappresentante delle associazioni siciliane Mobilita Palermo, Libera Palermo, PUSH e SVI.MED, insieme ad uno dei partner del progetto.

I membri di ciascun gruppo, i rappresentanti delle associazioni siciliane e i partner hanno condiviso le loro buone pratiche e hanno lavorato insieme per analizzare e valorizzare il trasferimento di conoscenze all’interno delle idee progettuali delle associazioni tunisine.

I laboratori si sono conclusi il 9 novembre con la presentazione delle idee progettuali da parte di ciascun partecipante e facilitatore e la descrizione della prima azione che ciascuna associazione tunisina intende realizzare nell’ambito del proprio progetto.

Per maggiori informazioni sul progetto TATRAC seguiteci su Facebook: https://www.facebook.com/tatrac.tn

tatrac-nabeul-big

Un pensiero su “TATRAC: A Nabeul l’ultima fase del percorso formativo

I commenti sono chiusi.